skip to Main Content
0546 695211 info@granfruttazani.it

Mercato estero: focus su Fruit Logistica

L’importanza della qualità e di un ampio calendario di fornitura. Ecco cosa cercano gli stakeholder europei

di Enrico Silighini

Pur nelle difficoltà del momento, le fiere internazionali si confermano un valido luogo di incontro con i partner commerciali esteri. Non fa eccezione il Fruit Logistica di Berlino, capace di richiamare a sé – nonostante gli scioperi aeroportuali concomitanti la fiera – i principali player della filiera ortofrutticola europea ed extra continentale.

Fruit Logistica cade in un periodo dell’anno prematuro per ragionare con esattezza delle produzioni estive, ma è luogo per dare le risposte che i clienti cercano nei fornitori come Granfrutta Zani. È dunque un momento in cui presentare i piani futuri dell’azienda e le caratteristiche che ci rendono competitivi sul mercato.

Sono due gli ordini di informazioni che gli stakeholder vanno a ricercare in fiere come quelle di Berlino:

  1. La capacità dell’azienda di soddisfare la domanda in termini di quantità, qualità e ampiezza del calendario commerciale;
  2. La visione dell’azienda per quanto riguarda i nuovi trend commerciali.

Ecco che il calendario delle fiere internazionali si conferma momento importante per mostrare la propria solidità sul mercato.

FORNITORE AFFIDABILE

Alla base dei colloqui con storici e nuovi clienti, c’è la presentazione della visione di Granfrutta Zani e dei nostri piani di sviluppo in termini di mantenimento ettari di superficie produttiva, di nuove cultivar messe a dimora e della capacità di garantire importanti volumi e un arco temporale di fornitura ampio.

QUALITÀ

Altro elemento di indagine dei clienti incontrati è sulla qualità del prodotto. A seconda del mercato di destinazione sono predilette determinate varietà – proverbiale la passione inglese per le Metis – ma da tutti l’attenzione principale è dedicata alla qualità del prodotto in termini di pezzatura, di gusto e gradi Brix, e di colorazione della buccia.

BRAND

I brand di frutta aiutano notevolmente nella fidelizzazione del cliente, perché garantiscono la compresenza di tutte le caratteristiche ricercate dai compratori, confermandosi un’importante arma per consolidare la nostra presenza tra i protagonisti del settore.

A Berlino la nostra cooperativa era rappresentata dall’amministratore delegato, Alessandro Zani, dal responsabile commerciale Italia, Antonio Zani, e dal responsabile commerciale estero Enrico Silighini, affiancato da Gianmarco Liverani.

Molte le aziende incontrate, principalmente nelle giornate di mercoledì 7 e giovedì 8 febbraio, i cui rapporti con Granfrutta Zani proseguiranno con visite direttamente nei nostri campi e stabilimenti di produzione.

ENRICO SILIGHINI – Nato nel 1966, è entrato in Granfrutta Zani nel 2013 come Responsabile dell’Ufficio commerciale estero. Una vita sempre spesa nel settore ortofrutticolo e che ora lo vede coordinatore dell’Ufficio commerciale estero, dove segue inoltre i mercati di Germania, Svizzera e Austria.

GRANFRUTTA ZANI: NUOVO LOGO E STESSI PRINCIPI

Presentato al Macfrut di Rimini il redesign dell’immagine della cooperativa. Gli obiettivi: trasmettere la genuinità della nostra frutta e la tradizione dell’op

Si può scegliere tra molti strumenti per promuovere un prodotto e sono svariati gli elementi su cui richiamare l’attenzione: funzionalità, design, materiali, prezzo…
L’ortofrutta ha una caratteristica unica rispetto agli altri beni di acquisto, una peculiarità che va ricercata sul campo e promossa sul mercato: la genuinità.

Focalizzati su questo valore della frutta, dopo aver celebrato nel 2022 i 50 anni della cooperativa, presentiamo oggi il nuovo logo dell’OP Granfrutta Zani, aggiornato per consolidare l’appartenenza alla tradizione frutticola italiana e lo spirito che ci contraddistingue.
La prima uscita è al Macfrut di Rimini (3-4-5 maggio 2023), dove una nuova livrea marcherà con il colore la presenza dello stand della cooperativa.

Il logo è stato rinnovato per armonizzare l’estetica del medesimo messaggio: genuinità e solida tradizione, e la via intrapresa è stata quella dell’eleganza, del cercare una soluzione che con semplici elementi fosse in grado di prendere l’attenzione e rimandare il pensiero alla naturalezza della frutta.

IL NUOVO LOGO IN 4 PUNTI

Colori e caratteri – I colori e il loro richiamo alla tradizione agricola italiana dei soci produttori sono gli stessi, i toni virano verso una modalità più scura per dare eleganza e di conseguenza forza al primo sguardo sul logo. La font richiama i marchi delle prime cassette di frutta della Granfrutta, per porre l’accento sulla storia, e quindi esperienza, dell’Organizzazione di produttori Granfrutta Zani.

Tigre – Scelta agli albori dell’azienda per farne proprie le caratteristiche di spirito forte e combattivo, i suoi tratti sono addolciti e l’insieme è ridisegnato con elementi di richiamo alle immagini passate dello storico simbolo di Granfrutta Zani. L’obiettivo è creare con questa soluzione un effetto di novità su un’immagine che è sempre stata presente.

Alimentare – Centrale tra gli scopi del nostro logo è il trasmettere il legame dell’attività della cooperativa con il mondo agricolo. Quando affronti temi come la naturalezza di un prodotto, la semplicità è un elemento necessario e gli interventi sono stati così ragionati per portare un alleggerimento dell’immagine, in modo da fare salva, anche attraverso i colori, quello stretto legame con il mondo naturale dell’agricoltura.

1972 – Entra nel logo l’anno di fondazione, a informare sul valore di una lunga attività legata al suo territorio e con l’esperienza che ne compete.
Il logo è graficamente più fresco, focalizzato sul settore di mercato in cui opera e sottolineato da oltre da 50 anni di storia.

L’azienda è in forte trasformazione, in aggiornamento di pari passo con un mondo che sta attraversando un così intenso periodo di innovazione, rivoluzione dei consumi e che pone nuovi doveri alla produzione. Siamo pronti a questo e il rinnovarci vuol dire mostrarsi ai clienti con nuove strategie e sempre in continuità con la tradizione.

ELISA ZANI – Entrata in Granfrutta nel 2003, dopo otto anni di lavoro nell’ufficio commerciale, Elisa Zani è diventata responsabile marketing della cooperativa. Laureata in Economia e Amministrazione delle Imprese, con indirizzo manageriale, Elisa si occupa del coordinamento e dello sviluppo della promozione di Granfrutta Zani e di tutti i brand di cui l’op è proprietaria, come Solatia, e distributrice (Pink Lady®, Fred, Joya, Candonga, Sweeki, Dorì, Metis e Gilda).

I numeri di Berlino

I risultati dell’estate scorsa si sono rivelati un eccellente viatico per la programmazione della campagna estiva 2023

57 appuntamenti fissati nel nostro stand e altri incontri durante le visite tra i padiglioni della fiera. FRUIT LOGISTICA è stata una piacevole conferma dell’ottimo lavoro svolto nel 2022, quando il calo di produzione della Spagna ha spinto i suoi clienti verso l’Italia e la nostra Romagna, con una relazione destinata a proseguire a lungo termine su determinati programmi e uniche varietà.

A premiare è soprattutto il miglioramento varietale, per un prodotto che a Berlino ha trovato una favorevole pianificazione per la frutta della primavera-estate 2023.

Tenuto a Berlino dall’8 al 10 febbraio, il Fruit Logistica  è uno dei principali momenti di incontro tra gli operatori del mercato ortofrutticolo mondiale. Con questi incontri fissati con i principali clienti di Scandinavia, Inghilterra, Germania, Paesi Bassi e tanti altri, abbiamo definito la programmazione della campagna estiva e fatto il punto su quella invernale ancora in corso.

I nostri temi chiave sono stati quest’anno la distribuzione del brand Metis – molto amato nel Nord Europa – Pink Lady®® Europe, la presentazione dell’offerta Solatia, di Gilda – la nuova nettarina a polpa rossa – e di tutti i nostri brand.

Granfrutta Zani era presente a Berlino con l’Ufficio commerciale estero (Enrico Silighini, Francesca BorghiGianmarco Liverani), l’Ufficio commerciale Italia (Antonio Zani e Cristiano Ulivini), l’amministratore delegato Alessandro Zani e il presidente della cooperativa Giuliano Donati.

Fruit Attraction 2019

The International Trade Show for the Fruit and Vegetable Industry

Where fresh produce & innovation meet

22-24 October 2019

Hall 10, 10E02 (scheda)

 

Back To Top