skip to Main Content
0546 695211 info@granfruttazani.it

Meteorologia e la lista delle varietà più adatte

La scelta varietale in base ai cambiamenti climatici. Come l’Ufficio Tecnico sostiene e tutela l’attività dei Soci Granfrutta Zani

di Enrico Foschini

Campo dei soci Granfrutta Zani coltivato a Pink Lady®

Uno degli strumenti che la Cooperativa Granfrutta Zani mette a disposizione dei suoi Soci è una lista – aggiornata e distribuita annualmente nella seconda parte dell’estate – dove sono indicate le varietà delle piante da frutto con le migliori caratteristiche per produttività, qualità e adattamento alle condizioni climatiche dell’areale. Una lista che alla proposta delle varietà più performanti affianca gli strumenti necessari per la tutela del frutteto.

In questi ultimi anni il clima è uno dei fattori di rischio più pericolosi per l’andamento delle stagioni agricole. Il cambiamento climatico lo percepiamo giorno per giorno e tutti gli strumenti che abbiamo a disposizione ne dimostrano la progressione, con temperature sovente sopra la media e una diversa, e talvolta estrema, distribuzione delle precipitazioni.
Compito della Cooperativa è supportare i Soci produttori nelle scelte più efficienti e l’aggiornamento della lista varietale è uno degli strumenti chiave, perché oltre a informare sulla scelta delle coltivazioni, offre supporto decisionale per la corretta gestione del frutteto.

AGRICOLTURA E METEOROLOGIA

Quando in agricoltura si parla di meteorologia si possono individuare tre livelli di analisi indispensabili:

  • il primo è relativo alle condizioni meteorologiche di breve periodo e serve per trarre indicazioni utili, per esempio, sul quando svolgere i trattamenti o sul se e quanto irrigare;
  • il secondo insiste sul lungo periodo e analizza il clima dell’areale, le sue caratteristiche di piovosità e temperatura in funzione del sano sviluppo della pianta e della sua fruttificazione;
  • il terzo individua le soluzioni più efficienti per difendere il frutteto dalle avversità metereologiche più estreme e potenzialmente devastanti, quali gelate e grandine.

Con le condizioni climatiche degli ultimi anni è tutto diventato più complicato in agricoltura e diventa quindi fondamentale un servizio di supporto alle decisioni sia sulla scelta varietale che sugli strumenti di protezione delle piante e dei loro frutti.
La lista varietale è uno degli studi che annualmente l’Ufficio tecnico della Cooperativa Granfrutta Zani aggiorna e promuove per condividerne i risultati con i suoi Soci.
Di pari passo si svolge l’analisi sugli strumenti di tutela del frutteto più importanti: si va dalla sensoristica di supporto alla gestione del campo, fino all’installazione di reti e altri mezzi di difesa dalle condizioni climatiche più pericolose, come ad esempio impianti antibrina.

La lista è la sintesi operativa degli studi pedoclimatici, delle performance qualitative e produttive delle varietà, dell’efficienza degli strumenti di difesa del campo e tutela del suolo.
Sono da qui promosse le migliori varietà e le relative tecniche e tecnologie di gestione del frutteto.

È attraverso questi strumenti – e all’Ufficio OCM che coordina l’accesso ai finanziamenti – che la Cooperativa si affianca ai suoi Soci, sapendo individuare il percorso giusto, votato alla qualità del frutto e alla redditività del frutteto.

Stazione meteorologica

 

ENRICO FOSCHINI – Entrato in Granfrutta Zani nel 2009 all’età di 24 anni, Foschini ha iniziato a lavorare come Tecnico di campagna in affiancamento a Giuliano Donati. Nel 2011 è diventato Responsabile dell’Ufficio Qualità, occupandosi di sicurezza alimentare, di visite ispettive e del rapporto con i clienti per le produzioni a marchio.

Articoli di Enrico Foschini

All’altezza di ogni visita ispettiva

Back To Top